Bioritmo dei rimedi omeopatici

A

lcune modalità espressive dei sintomi  seguono un orologio circadiano dei peggioramenti e  dei miglioramenti,sia a livello delle  quattro stagioni e del ciclo lunare sia a livello delle ore della notte e del giorno. Il rimedio omeopatico giusto per quel determinato bambino agisce  e guarisce indipendentemente dall’ora, ma rende di più all’ora “ bioritmica” specialmente nelle patologie croniche. Negli schemi seguenti vengono riportati alcuni esempi. Un omeopata accorto  attraverso l’anamnesi riesce ad avvicinarsi alla comprensione del rimedio “ più vicino” alla patologia del piccolo paziente che poi confermerà con un attento esame clinico ed obiettivo.

Aggravamento con il caldo Lycopodium,pulsatilla,gelsemium,bryonia,Iodum.
Aggravamento con il freddo Psorinum,  phosphorus, thuya,  graphites, baryta carbonica.
Aggravamento con l’umidità Dulcamara,rhus tox, baryta carbonivca.
Miglioramento con clima secco Natrium sulphuricum,calcarea carbonica, rhus tox.
Miglioramento con il movimento Sulphur, pulsatilla.
miglioramento con il caldo Phosphorus, calcarea phosphorica,  arsenicum album, rhus. Tox,thuya
Miglioramento aria Lachesis, tubercolinum, pulsatilla, graphites, lycopodium.
Mare e montagna Medorrinum ( miglioramento al mare) natrium muriaticum, luesinum,natrum sulphuricum ( peggioramento al mare).
Peggioramento  al sole Gelsemium, belladonna,lachesis, natrum carbonicum.

 

Ritmo delle 4 stagioni ( aggravamento)

Primavera Allium cepa, bella donna ( disturbi respiratori), calcarea phosphorica,dulcamare ( reumatismi), natrium muriaticum, lachesis.
Estate Bryonia, carbo vegetalis ( disturbi epatici),fluoricum acidum, gelsemium ( nervosismo)kali arsenicum ( diarrea),kali bromatum (astenia)pulsatilla ( acne, dermatosi),sulfur ( dermatosi),
Autunno Dulcamara, veratrum album ( diarrea), mercurius solubilis, rhus tox. ( dolori).
inverno Aconitum ( dermatosi),arsenicum album ( dolori),kali carbonicum ( disturbi respiratori), alumina ( dermatosi secche).

 

Ciclo lunare ( aggravamento)

Luna nuova Alumina ( prurito anale da vermi intestinali), calcarea carbonica, causticum ( spasmi)
Luna crescente Arsenicum album . natrum carbonicum, silicea, staphysagria (nervosismo)
Luna piena Antimonium crudum (sensibilità accresciuta) cuprum metallicum, natrum muriaticum, phosphorus ( eccitabilità neurologica fino a crisi convulsivanti)
Luna calante Dulcamara,  iodum. ( nervosismo)

 

Ciclo circadiano

Ora Malattia  che in quell’ora ha il peggioramento e il rimedio “ simillimum” corrispondente
1 Arsenicum album ( agitazione, ansia).
2 Kalium carbonicum ( flatulenza).
3 Ammonium carbonicum ( asma, tosse).
4 Thuja ( dispepsia),alumina, arnica ( dolori intercostali).
5 Sulphur ( diarrea impellente),natrum carbonicum ( disturbi digestivi).
6 Nux vomica, lycopodium  ( febbre).
7 Natrium muriaticum ( nevralgia del facciale).
8 Ferrum metallicum, natrum sulphuricum( diarrea).
9 Chamomilla, drosera ( dolori addominali), kali carbonicun ( cefalea ).
10 Borax ( crampi addominali),ignatia ( disturbi nervosi),natrium muriaticum ( astenia). Moltissimi rimedi ( più di 70 ) hanno il sintomo “fame” alle 10 del mattino.
11 Argentum nitricum ( nervosismo),ignatia ( sensazione di mancamento),phosphorus (vertigini),sepia ( febbre), sulphur (asma, sensazione di vuoto nello stomaco).
12 Kali carbonicum, lachesis, nux muschata ( acme della cefalea), silicea ( febbre).
13 Arsenicum album ( febbre),phosphorus ( singhiozzo).
14 Apis, pulsatilla, nux vomica  ( febbre).
15 Bryonia, belladonna,staphysagria, thuja ( febbre).
16 Apis ( febbre) magnesia phosphorica ( cefalea) phoshorus ( agitazione).
17 Apis ( febbre), colocynthis ( dolori articolari),kali bromatum ( dolori addominali), natrum muriaticum, thuya ( febbre).
18 Hepar sulphur ( febbre dalle 17 alle 19),magnesia carbonica ( dispepsia acida)mercurius solubilis ( debolezza con tremore).
19 Calcarea carbonica e bryonia 8 febbre).
20 Causticum, sulphur.
21 Bryonia ( febbre).
22 Chamomilla ( ore 21-24) ( dolori che obbligano ad alzarsi e camminare).
23 cuprum metallicum ( tosse spastica ).
24 natrum carbonicum ( disturbi gastrici).

 

Periodi di miglioramento

mattino Calcarea carbonica,( dopo colazione)kali carbonuìicum, phosphorus, zincum.
sera Anacardium, arnica ( flogosi acute), borax, graphites, ignatia
notte Argentum nitriucum, canyharis, medorrhinum
Dopo mezzanotte lycopodium
dopo il sonno Avena sativa, arsenicum album, carbo vegetalis, mercurius solubilis, sepia ( dopo sonno prolungato)

 

Musica e omeopatia

Reazione all’ascolto della musica Probabilità della tipologia
Il bambino tende a piangere quando ascolta la musica Ignatia, graphites, natrum carbonicum nux vomica, thuya
Il bambino è molto sensibile alla musica Chamomilla,sulphur,nux vomica,natrum muriaticumPhosphoricum acidum
Aggravamento dei sintomi mentali Aconitum, calcarea carbonica, graphytes, ignatia
Eccitazione mentale  aurum metallicum, kreosotum, tarentula hispanica
La musica peggiora il dolore Coffea, nux vomica, phosphorus,
paura a causa della musica Aconitum napellus, ambra grisea, natrum carbonicumphosphorus

 

Paura  e rimedi omeopatici

Ha paura Aconitum e gelsemium
agarofobia Argentum nitricum e calcarea carbonica
Paura di impazzire Calcarea carbonica, aconitum, argentum nitricum
Paura della solitudine Kali carbonicum,lycopodium, stramonium
Paura dell’acqua Lachesis, stramonium, cantharis, belladonna
Paura temporali Phosphorus, natrium carbonicum
Paura del buio Pulsatilla, arsenicum album, aconitum,
paura della gente Aurum, sepia, staphysagria, baryta carbonica

 

Ricordo che il peggioramento con la rabbia si ha in: chamomilla,colocynthis, lycopodium, bryonia,nux vomica; con la consolazione peggiora  sepia e natrium muriaticum mentre migliora pulsatilla, Per impegno mentale  si ha peggioramento in: anacardium, cocculus, nux vomica, silicea, phosphoricum acidum. Per eccitazione emotiva si ha il peggioramento in: gelsemium, coffea, ignatia, argentum nitricum ambra grisea.

 

Desideri e avversioni

Oggetto di riferimento desiderio avversione
Pane Calcarea carbonica,cina Lycopodium,natrium muriaticum
Dolci Sulphur,cina, calcarea carbonica  
Acqua Kali phosphoricum e phosphorus (desiderano acqua ghiacciata)  
Sete Arsenicum album, rhus tox, veratrum album antimonium tartaricum,gelsemium, pulsatilla,
carne magnesia carbonica Calcarea carbonica, carbo vegetabilis,luesinum, arnica,lycopodium, natrium muriaticum
Latte Staphysagria, tubercolinum Calcarea carbonica,magnesia carbonica,silicea ( latte materno) carbo vegetabilis

 

Miglioramenti giornalieri

Dopo il sonno migliora : arsenicum album, carbo vegetalis;al mattino. Calcarea carbonica, mercurius solubilis, phosphorus,sepia;  durante la giornata : sepia;di sera: anacardium, graphites, ignatia;di notte: argentum nitricum, medorrhinum; dopo mezzanotte: lycopodium.

Ricordarsi:

Lycopodium avverte il disagio prevalentemente a destra; lachesis sempre a sinistra;phosphorus al centro della schiena;  causticum  e argentum nitricum prevalentemente in laringe.

A

bituarsi a capire le variazioni di un sintomo e a decodificarlo:  ad esempio:  si presenta un bambino con mal di gola e febbre

  1. febbre alta, senza sudorazione con peggioramento verso le ore 24 più agitazione ansiosa. Il dolore di gola è acuto e all’esame obiettivo c’è la volta palatina arrossata. Si può presentare anche il falso croup:aconitum napellus.
  2. febbre ma senza sete, il dolore è pungente e c’è miglioramento con liquidi freddi. All’esame obiettivo c’è edema roseo della mucosa e l’ugola può pendere come un piccolo palloncino di acqua: apis mellifica.
  3. febbre alta con sudorazione, fotofobia  e lieve midriasi. All’esame obiettivo c’è bruciore della gola con secchezza delle mucose. Può essere presente disfagia con dolore che si irradia all’orecchio sinistro:belladonna.
  4. febbre con i sintomi che iniziano da sinistra e vanno verso destra, il dolore peggiora con i liquidi caldi e con la pressione al collo.All’esame obiettivo della gola le tonsille si presentano di colore rosso scuro: lycopodium clavatum.
  5. febbre con dolore alla deglutizione gengive gonfie e a volte sanguinanti. All’esame obiettivo ci sono placche tonsillari, alitosi, scialorrea e lingua patinosa ( suburrale), ugola ingrossata: mercurius solubilis.
  6. febbre con dolore che si irradia dalla gola alla radice della lingua e presenza di dolori notturni di tipo osseo. All’esame obiettivo le tonsille si possono presentare di colore rosso – viola scuro:phytolacca.
Angelo Vigliotti
Scritto da Angelo Vigliotti